Il cielo del mese: maggio 2021

2021-04-29

Diamo uno sguardo ai principali eventi astronomici del mese di maggio 2021!

 
Il Sole
il Sole, fotografato da Michele Brusa
 
01 maggio: sorge alle 06:05
transita alle 13:11
tramonta alle 20:17
durata del giorno 14 ore e 12 minuti
distanza dalla Terra alle 12:00: 1.00752491 U.A.
 
15 maggio: sorge alle 05:47
transita alle 13:10
tramonta alle 20:33
durata del giorno 14 ore e 46 minuti
distanza dalla Terra alle 12:00: 1.010888035 U.A.
 
31 maggio: sorge alle 05:34
transita alle 13:11
tramonta alle 20:49
durata del giorno 15 ore e 15 minuti
distanza dalla Terra alle 12:00: 1.013833253 U.A
 
La Luna
La Luna, fotografata da Simone Zampilli
 
3 maggio, h 10 - Luna all'ultimo quarto
 
11 maggio, h 7:31 - Luna nuova
 
11 maggio, h 23:47 - Luna in apogeo (406.512 km)
 
19 maggio, h 9:10 - Luna al primo quarto
 
26 maggio, h 2:58 - Luna piena
 
26 maggio, h 3:37 - Luna in perigeo (357.311 km)
 
I pianeti
 
Mercurio - Il pianeta Mercurio sarà visibile a Ovest, dopo il tramoto del Sole, soprattutto attorno alla metà di maggio. inosservabile nella prima parte del mese: il 4 maggio sarà nel punto di congiunzione superiore. Dal 15 maggio in p: il 17 sarà nel punto di massima elongazione Est.
Il 15 del mese, a mezzogiorno, disterà dalla Terra circa 0,872 U.A. (130.449.343,25 km);
Venere - Venere sarà facilmente osservabile ad Ovest, subito dopo il tramonto, durante tutto il mese, alzandosi sull'orizzonte giorno dopo giorno nelle sue maestose vesti di Vespero.
Il 15 del mese, a mezzogiorno, disterà dalla Terra circa 1,668 U.A. (249.529.248,327 km);
Marte - Il Pianeta Rosso sarà ben visibile nel cielo durante la prima parte della notte, anticipando progressivamente il suo tramonto.
Il 15 del mese, a mezzogiorno, disterà dalla Terra circa 2,134 U.A. (319.241.856,074 km);
Giove - Il Gigante Gassoso sarà visibile ad Est/Sud-Est nell'ultima parte della notte, anticipando progressivamente la sua levata. Il 21 maggio sarà in quadratura,
Il 15 del mese, a mezzogiorno, disterà dalla Terra circa 5,046 U.A. (754.870.855,552 km);
Saturno - Il Signore degli Anelli sarà visibile a Sud-Est nell'ultima parte della notte, anticipando la sua levata notte dopo notte. Il 3 maggio sarà in quadratura.
Il 15 del mese, a mezzogiorno, disterà dalla Terra circa 9,716 U.A. (1.453.492.911,721 km);
Urano - Urano rimane inosservabile data la sua eccessiva vicinanza al Sole, nel cielo che anticipa l'alba, ma durante tutto il mese si alza sempre più sull'orizzonte.
Il 15 del mese, a mezzogiorno, disterà dalla Terra circa 20,737 U.A. (3.102.211.044,706 km);
Nettuno - Il pianeta Nettuno appare in cielo ad Est /Sud-Est, anticipando la sua levata giorno dopo giorno: non sarà però possibile osservarlo al telescopio fino verso almeno metà mese, in quanto sarà o troppo vicino al Sole o troppo basso sull'orizzonte.
Il 15 del mese, a mezzogiorno, disterà dalla Terra circa 30,385 U.A. (4.545.531.301,22 km).
 
CongiunzioniCongiunzione tra Giove (a sinistra) e Venere (a destra) del Giugno 2015. Foto di Alfredo Lolli e Matteo Reggidori.
 
-4 maggio, h 5 - Congiunzione Saturno-Luna-Giove;
-13 maggio, h 20:30 - Congiunzione Venere-Luna-Mercurio;
-15 maggio, h 21:30: Congiunzione Luna-Marte
-29 maggio, h 20:45 - Congiunzione Mercurio-Venere;
-31 maggio, h 4 - Congiunzione Luna-Saturno;
 
Sciami meteorici con picco d'intensità nel mese di maggio 
 Ecco gli sciami meteorici attivi nel mese di maggio, divisi tra quelli che durante il mese mostrano il loro picco e quelli che pur non avendo in questo mese il picco presentano comunque una qualche attività. Per maggiori informazioni, potete consultare la apposita rubrica UAI curata della Sezione Meteore, a questo link: http://meteore.uai.it/sciami/2021/mag2021.htm
 
1)Phi Bootidi, attive dal 16 aprile al 12 maggio, con picco il 1 maggio;
2)Alfa Scorpidi, attive dal 1 aprile al 10 maggio, con picco il 3 maggio; 
3)Eta Aquaridi, attive dal 19 Aprile al 28 Maggio, con picco atteso per il 6 maggio;
4)Libridi (Alfa Virginidi di Maggio), sono meteore parte del gruppo delle Virginidi, attive tra il 1 ed il 30 Maggio, con picco il 6 maggio;
5)Eta Liridi, attive tra il 3 il 17 Maggio con picco il 9 maggio;
6)Eta Ofiuchidi, attive tra il 9 Aprile ed il 16 Giugno con picco il 12 maggio;
7)Ofiuchidi Sud, attive tra l'11 Aprile ed il 19 Maggio con picco il 14 maggio;

Altri sciami meteorici che hanno già raggiunto/devono ancora raggiungere la massima intensità sono costituiti da:
 
1)Sigma Virginidi o Virginidi (dall'1 Aprile al 13 Maggio, con picco il 17 Aprile);
2)Ursidi di Aprile (dal 18 Marzo al 9 Maggio, con picco il 19 Aprile);
3)Alfa Bootidi (dal 14 Aprile al 12 Maggio, con picco il 27 Aprile);
4)Mu Virginidi (dal 13 Aprile al 12 Maggio, con picco il 30 Aprile);
6)Omega Scorpidi (dal 24 Maggio al 13 Giugno, con picco il 3 Giugno);
7)Tau Erculidi (dal 19 Maggio al 14 Giugno, con picco il 3 Giugno);
 
Appuntamenti con il Gruppo Astrofili Antares: 
 -Venerdì 14 maggio, dalle 20:45 alle 22:15 - SerAntares di maggio 2021: "Guinness dell'astronomia: prestazioni stellari dell'Universo", relatori: Angelo Venturelli & Dario Castello. Disponibili online su YouTube e Facebook!
 
 
Carte del cielo del mese di maggio
 Il cielo del 01 maggio, alle 23
 
 Il cielo del 15 maggio, alle ore 23