Il cielo del mese: marzo 2020

2020-02-27

Diamo uno sguardo ai principali eventi astronomici del mese di marzo 2020!

 Il Sole

il Sole, fotografato da Michele Brusai

01 marzo: sorge alle 06:50
transita alle 12:26
tramonta alle 18:02
durata del giorno 11 ore e 12 minuti
distanza dalla Terra alle 12:00: 0.990952288 U.A.

15 marzo: sorge alle 06:26
transita alle 12:23
tramonta alle 18:20
durata del giorno 11 ore e 54 minuti
distanza dalla Terra alle 12:00: 0.9945344235 U.A.
 
31 marzo: sorge alle 06:57
transita alle 13:18
tramonta alle 19:39
durata del giorno 12 ore e 43 minuti
distanza dalla Terra alle 12:00: 0.999090970 U.A
 
La Luna
La Luna, fotografata da Simone Zampilli
 
2 marzo, h 8:12 - Luna al primo quarto
 
9 marzo, h 8:34 - Luna piena
 
10 marzo, h 7:13 - Luna al perigeo (357.251,9 km)
 
15 marzo, 22:34 - Luna all'ultimo quarto
 
23 marzo, h 21:03 - Luna nuova
 
24 marzo, h 16:11 - Luna in apogeo (406.691,8 km)
 
I pianeti

Mercurio - Il pianeta Mercurio sarà pressoché impossibile da individuare, durante il mese di marzo, nel cielo che precede l'alba. Il 24 si troverà in massima elongazione Ovest.
Il 15 del mese, a mezzogiorno, disterà dalla Terra circa 0,78 U.A. (116.686.339,146 km);
Venere - Venere sarà facilmente osservabile ad Ovest, appena tramontato il Sole, durante tutto il mese; il 24 sarà in massima elongazione Est.
Il 15 del mese, a mezzogiorno, disterà dalla Terra circa 0,781 U.A. (116.835.937,017 km);
Terra - Questo mese citiamo anche la Terra poiché il 20 marzo, alle 4:49 (ora italiana), vi sarà l'equinozio di Primavera. Inoltre alle 02:00 di domenica 29 marzo entrerà in vigore l'ora legale, il che implica che dovremo spostare le lancette dell'orologio in avanti di un'ora (ATTENZIONE: gli orari indicati su questa pagina dal 29 al 31 marzo TENGONO CONTO dell'avvenuto spostamento, cioè fanno riferimento all'orario effettivo);
Marte - Il Pianeta Rosso, sarà ben visibile nel cielo che precede l'alba, ad Est.
Il 15 del mese, a mezzogiorno, disterà dalla Terra circa 1,594 U.A. (238.459.005,896 km);
Giove - Il Gigante potrà essere scorto facilmente ad Est, non molto prima dell'alba ed anticipando progressivamente l'ora del suo sorgere.
Il 15 del mese, a mezzogiorno, disterà dalla Terra circa 5,571 U.A. (833.409.737,67 km);
Saturno - Il Signore degli Anelli sarà visibile ad Est appena prima dell'alba, anticipando progressivamente il suo sorgere.
Il 15 del mese, a mezzogiorno, disterà dalla Terra circa 10,551 U.A. (1.578.407.133,756 km);
Urano - Urano sarà, con molta fatica, osservabile al telescopio solo nella primissima parte della notte.
Il 15 del mese, a mezzogiorno, disterà dalla Terra circa 20,572 U.A. (3.077.527.396,04 km);
Nettuno - Il pianeta Nettuno non sarà osservabile in quanto sarà troppo. L'8 marzo Nettuno sarà in congiunzione.
Il 15 del mese, a mezzogiorno, disterà dalla Terra circa 30,919 U.A. (4.625.416.564,173 km).
 

Congiunzioni

Congiunzione tra Giove (a sinistra) e Venere (a destra) del Giugno 2015. Foto di Alfredo Lolli e Matteo Reggidori.
 
-18 marzo, h 06:30 - Congiunzione Luna-Marte-Giove; 
 
-19 marzo, h 06:30 - Congiunzione Luna-Saturno; 
 
-20 marzo, h 6:30 - Congiunzione Giove-Marte;
 
-28 marzo, h 20:00 - congiunzione Luna-Venere;
 
-31 marzo, h 6:30 - Congiunzione Marte-Saturno 
 
 Sciami meteorici con picco d'intensità nel mese di marzo 
Ecco gli sciami meteorici attivi nel mese di marzo, divisi tra quelli che durante il mese mostrano il loro picco e quelli che pur non avendo in questo mese il picco presentano comunque una qualche attività.
Per maggiori informazioni, potete consultare la apposita rubrica UAI curata della Sezione Meteore, a questo link: http://meteore.uai.it/sciami/2020/mar2020.htm
 
 
1)Pi Virginidi/Virginidi di febbraio-marzo, sciame attivo dal 14 febbraio al 13 marzo, con picco il 6 marzo;
2)Eta Virginidi, sciame attivo dal 9 al 27 marzo, con picco il 19 marzo;
3)Virginidi Sud/Theta Virginidi, sciame attivo dal 10 marzo al 10 aprile, con picco il 20;
4)Beta Leonidi, sciame attivo dal 1 marzo al 25 aprile, con picco il 21 marzo.

Altri sciami meteorici che hanno già raggiunto/devono ancora raggiungere la massima intensità sono:
 
1)Delta Leonidi: attive dal 01 febbraio al 05 marzo, con picco il 24 febbraio;
2)Sigma Leonidi: attive dal 09 febbraio al 13 marzo, con picco il 26 febbraio;
3)Tau Draconidi: attive dal 13 marzo al 17 aprile, con picco il 1 aprile;
4)Alfa Virginidi: atttive dal 22 marzo al 30 aprile, con picco il 10 aprile;
5)Ursae Majoridi di aprile: attive dal 18 marzo al 09 maggio, con picco il 18 aprile.
 
Appuntamenti con il Gruppo Astrofili Antares: 
 -Venerdì 13 marzo, dalle 20:45 alle 22:15 - SerAntares di marzo al Liceo di Lugo.
 
Carte del cielo del mese di marzo 
Il cielo del 01 marzo, alle ore 23
 
  
Il cielo del 15 marzo, alle ore 23