Quanti astronauti italiani sono stati nello spazio?

2019-05-01

Nella gloriosa storia dell'astronautica, l'Italia ha offerto un grande contributo: con i suoi sette astronauti, è l'ottava nazione al mondo per numero di astronauti (Davanti all'Italia ci sono gli USA, La Russia/URSS, la Cina, il Canada, la Francia e la Germania). Alcuni di essi sono andati più volte nello spazio, portando ad 11 il numero di missioni alle quali abbia preso parte anche un membro dell'equipaggio italiano.

I "Fantastici Sette" sono: Franco Malerba, Maurizio Cheli, Umberto Guidoni, Roberto Vittori, Paolo Nespoli, Luca Parmitano e Samantha Cristoforetti.

1) Il primo astronauta italiano è stato Franco Malerba, partito a bordo dello shuttle Atlantis il 31/07/1992 (missione STS-46) come specialista di missione dell'ESA. Malerba è rimasto nello spazio per 7 giorni, 23 ore e 15 minuti.

2) Al secondo posto, abbiamo un ex aequo:il 22/02/1996, a bordo dello Shuttle Columbia (missione STS-75), partivano per lo spazio ben due astronauti italiani: Maurizio Cheli (specialista di missione) e Umberto Guidoni (specialista scientifico). Mentre Cheli è rimasto nello spazio per 15 giorni, 17 ore e 41 minuti, Guidoni è stato selezionato per una seconda missione sullo shuttle Endeavour (STS-100) nel 2001, destinata all'assemblaggio della ISS con l'implementazione del suo celebre braccio robotico: durante questa missione, Guidoni è stato il primo astronauta italiano a salire a bordo della ISS.

3) Al terzo posto troviamo Roberto Vittori, partito tre volte verso lo spazio (condividendo questo record con Paolo Nespoli): la prima volta il 25/04/2002 (Soyuz TM-34), la seconda il 15/04/2005 (pilotando la Soyuz TMA-6), la terza il 16/05/2011 (a bordo dello Shuttle Endeavour, giunto alla sua ultima missione, STS-134). Vittori è stato nello spazio per 35 giorni, 12 ore e 26 minuti.

4) Al quarto posto troviamo l'astronauta Paolo Nespoli, partito per la prima volta il 23/10/2007, a bordo dello shuttle Discovery (STS-120); il suo secondo volo è decollato il 15/12/2010 (Soyuz TMA-20), ed infine il terzo viaggio risale al 28/07/2017 a bordo della Soyuz (MS-05). Con i suoi 313 giorni, 2 ore e 36 minuti di permanenza nello spazio, Nespoli è l'astronauta italiano che vi ha trascorso più tempo, oltre che il più anziano e l'ultimo astronauta italiano a bordo della ISS (al momento in cui scriviamo); condivide il record di maggior numero di viaggi spaziali con Vittori.

5) Il quinto posto spetta a Luca Parmitano, decollato il 28/05/2013 a bordo della Soyuz TMA-09M in direzione ISS. Parmitano è stato il primo italiano (ed il terzo europeo) a compiere un EVA (extra-vehicular activity, la cosiddetta "passeggiata spaziale") per un totale di 7 ore e 36 minuti (la sua seconda EVA è stata prematuramente interrotta a causa di un malfunzionamento nella tuta che ha causato la fuoriuscita di circa un litro e mezzo d'acqua all'interno del "casco" di Parmitano, mettendo a rischio la vista e la respirazione dell'astronauta italiano). Parmitano è stato nello spazio per 166 giorni. Parmitano è stato infine selezionato per tornare a bordo della ISS nel luglio del 2019, e durante la seconda parte della missione prenderà il comando della ISS, divenendo il primo italiano a capo della Stazione Spaziale Internazionale.

6) Infine, abbiamo l'astronauta Samantha Cristoforetti, decollata con la Soyuz TMA-14M il 23 novembre 2014. La Cristoforetti è stata la prima astronauta donna italiana, ed è rimasta nello spazio per 199 giorni, 16 ore e 42 minuti.