Il cielo del mese: febbraio 2019

2019-01-31

  Diamo uno sguardo ai principali eventi astronomici del mese di febbraio 2019!

 
Il Sole 
il Sole, fotografato da Michele Brusa
 
01 febbraio: sorge alle 07:31
transita alle 12:27
tramonta alle 17:23
durata del giorno 9 ore e 52 minuti
distanza dalla Terra alle 12:00: 0.985363202 U.A.
 
15 febbraio: sorge alle 07:13
transita alle 12:28
tramonta alle 17:43
durata del giorno 10 ore e 30 minuti
distanza dalla Terra alle 12:00: 0.987805708 U.A.
 
28 febbraio: sorge alle 06:53
transita alle 12:26
tramonta alle 18
durata del giorno 11 ore e 07 minuti
distanza dalla Terra alle 12:00: 0.99060053 U.A
 
 
La Luna 
La Luna, fotografata da Simone Zampilli

 -04 febbraio, h 08:31 - Luna nuova

-05 febbraio, h 10:08 - Luna in apogeo (406.555 km)
 
-12 febbraio, h 11:14 - Luna al primo quarto 
 
-19 febbraio, h 06:40 - Luna Piena
 
-19 febbraio, h 09:52 - Luna al perigeo (356.760,7 km)
 
-26 febbraio, 0:07 - Luna all'ultimo quarto
 
  I pianeti

Mercurio - Il pianeta Mercurio sarà impossibile da individuare in quanto troppo vicino al Sole, durante la prima metà del mese. Sarà successivamente individuabile nei bagliori del tramonto, a Sud-Ovest, dopo il tramonto del Sole.
Il 27 sarà in massima elongazione Est.
Il 15 del mese, a mezzogiorno, disterà dalla Terra circa 1,22 U.A. (182.509.402,254 km)

Venere - Venere sarà ben visibile a Sud-Est prima dell'alba, continuado ad abbassarsi, quasi impercettibilmente ma regolarmente, giorno dopo giorno.
Il 15 del mese, a mezzogiorno, disterà dalla Terra circa 0,974 U.A. (145.708.326,062 km);

 Marte - Il Pianeta Rosso sarà ben visibile durante tutta la prima parte della notte, in direzione Sud/Sud-Ovest. Anticipa ogni giorno, quasi impercettibilmente, il suo tramonto, che avverrà comunque sempre intorno alle 23:30. 
Il 15 del mese, a mezzogiorno, disterà dalla Terra circa 1,651 U.A. (246.986.084,526 km);
 
Giove - Il Gigante gassoso sarà ben visibile nel cielo dell'ultima parte della notte, anticipando gradualmente la sua levata.
Il 15 del mese, a mezzogiorno, disterà dalla Terra circa 5,655 U.A. (845.975.958,809 km);
 
Saturno - Il Signore degli Anelli sorgerà nella parte finale della notte, anticipando la sua levata notte dopo notte, alzandosi gradualmente nel cielo di Sud-Est.
Il 15 del mese, a mezzogiorno, disterà dalla Terra circa 10,795 U.A. (1.614.909.014,207 km);
 
Urano - Urano rimane osservabile al telescopio durante la prima parte della notte.
Il 15 del mese, a mezzogiorno, disterà dalla Terra circa 20,289 U.A. (3.035.191.198,632
km);
 
Nettuno - Il pianeta Nettuno non sarà osservabile a lungo, se non nei primissimi giorni di febbraio e solo nella primissima parte della notte: anticipa il suo tramonto giorno dopo giorno, ed è possibile osservarlo solo al telescopio.
Il 15 del mese, a mezzogiorno, disterà dalla Terra circa 30,87 U.A. (4.618.086.268,509 km).
 
 Congiunzioni 
Congiunzione tra Giove (a sinistra) e Venere (a destra) del Giugno 2015. Foto di Alfredo Lolli e Matteo Reggidori.

  -01 febbraio, h 07 - Congiunzione Saturno-Luna-Venere-Giove;

 
 -09 febbraio, h 18:30 - Congiunzione Luna-Marte;
   
 
-12 e 13 febbraio, h 18:30 - Congiunzione Marte-Urano. Per chi fosse dotato di binocolone o telescopio, trovare Urano sarà ancora più semplice grazie alla vicinissima presenza del Pianeta Rosso; 
 
-18 febbraio, h 06:45 - Congiunzione Venere-Saturno; 
 
-27febbraio, h 06 - Congiunzione Luna-Giove. 

 
 
Sciami meteorici con picco d'intensità nel mese di febbraio  
Ecco gli sciami meteorici attivi nel mese di febbraio, divisi tra quelli che durante il mese mostrano il loro picco e quelli che pur non avendo in questo mese il picco presentano comunque una qualche attività. Per maggiori informazioni, potete consultare la apposita rubrica UAI curata della Sezione Meteore, a questo link: http://meteore.uai.it/sciami/2019/feb2019.htm
 
 

1)Xi Bootidi: questo sciame meteorico, attivo dal 25 gennaio al 09 febbraio, con picco il 6 febbraio;

2)Alfa Aurigidi: questo sciame è attivo tra il 15 gennaio ed il 20 febbraio, con picco il 7 febbraio;

3)Lamba Erculidi; questo sciame è attivo dal 05 febbraio all'08 febbraio, con picco il 7 febbraio;

4)Psi Leonidi / Eta Leonidi: sciame attivo tra il 26 gennaio ed il 28 febbraio, con picco il 12 febbraio;

5)Delta Leonidi: sciame attivo dal 01 febbraio al 05 marzo, con picco il 24 febbraio;

6)Sigma Leonidi: sciame attivo dal 09 febbraio al 13 marzo, con picco il 25 febbraio.

 
Altri sciami meteorici che hanno già raggiunto/devono ancora raggiungere la massima intensità sono costituiti da:  
 
1)Alfa Idridi: (attive dal 31 dicembre al 06 febbraio, con picco il 18 gennaio);
2)Alfa Leonidi: (attive dal 13 gennaio al 13 febbraio, con picco il 31 gennaio);
3)Pi Virginidi: (attive dal 14 febbraio al 13 marzo, con picco il 06 marzo).
 
  Appuntamenti con il Gruppo Astrofili Antares 
 
-Venerdì 8 febbraio, dalle 20:45 alle 22:15 - SerAntares di febbraio al Liceo di Lugo
 
Carte del cielo del mese di febbraio 
 
il cielo del 01 febbraio, alle ore 23
 
Il cielo del 15 febbraio, alle ore 23